Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News e attualitá

Le ultime novità nazionali e dalle sedi sul territorio

 
 
Scegli regione
 
Tipologia di tessera
 
 Trova 
 
 
 
Toscana

Cambia la caccia in Toscana

Il Consiglio dei Ministri riunito venerdì 20 febbraio, alle ore 12.25 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Segretario il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Graziano Delrio. omissis LEGGI REGIONALI
Il Consiglio dei Ministri ha esaminato diciannove leggi delle Regioni e delle Province Autonome:
Per le seguenti leggi regionali si è deliberata l’impugnativa: Omissis
Legge Regione Toscana n. 88 del 30/12/2014, “Modifiche alla legge regionale 12 gennaio 1994, n. 3 (Recepimento della legge 11 febbraio 1992, n. 157 “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio”). Disposizioni in materia di ambiti territoriali di caccia”, in quanto una norma prevede un solo ambito territoriale di caccia per ogni provincia, non rispettando in tal modo quegli standards di tutela uniformi stabiliti sul territorio nazionale dalla legge quadro in materia di caccia n.157/1992, in violazione della competenza esclusiva dello Stato in materia di tutela dell’ambiente, di cui all’articolo 117, secondo comma, lettera s), della Costituzione.
 
 
EPS Italia
 
Campania

Calendario Venatorio in Campania

Comunichiamo che il tesserino venatorio regionale 2014-2015 deve essere riconsegnato debitamente compilato in ogni sua parte, con il numero di capi di selvaggina prelevata durante l'intera annata venatoria, al Comune o all’ associazione venatoria entro il 31/03/2015
 
 
Campania

IN CAMPANIA FIRMATO PROTOCOLLO PER LA LEPRE ITALICA

Regione Campania, Ente Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, Ispra e Igf (Istituto per la gestione della fauna) firmano un protocollo di intesa per la conservazione della lepre italica elaborato dal Ministero dell'Ambiente. La specie, considerata endemica dell'Italia Centro Meridionale, ed è stata riconosciuta solo nel 1998 come specie diversa e separata dalla lepre europea; è quindi vulnerabile e a rischio estinzione sia per l'esiguità delle sue popolazioni sia per la riduzione del suo areale.
 
 
Campania

Corso di formazione e aggiornamento per Guardia Venatoria Volontaria

Affidato a qualificati Docenti nelle specifiche materie i moduli formativi saranno suddivisi per un totale di 30/40 ore di percorso, così distinte:
- legislazione venatoria ed ambientale;
- zoologia applicata alla caccia riconoscimento fauna;
- armi e munizioni da caccia e relativa legislazione;
- poteri della vigilanza venatoria;
- principi di tutela degli ambienti naturali di salvaguardia degli Habitat e di equilibrio ecologico;
- norme di primo soccorso medico e veterinario.
 
 
Puglia
5 febbraio 2015

L’ EPS in Puglia ribalta il risultato !!!!!!!!!!!!! e stabilisce una norma di principio generale.......

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE 5 febbraio 2015, n. 41
D.P.G.R. n. 71 del 22.02.1999. Riconoscimento regionale dell’Associazione C.P.A. Sports. Revoca decreto.