Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Palermo: Colpito a morte mentre caccia Indagano i carabinieri

PALERMO - Un uomo di 41 anni di Villafrati è morto nella giornata di ieri nelle campagne di Mezzojuso (Pa) mentre stava partecipando a una battuta di caccia al cinghiale. Il corpo presenta un'evidente ferita da arma da fuoco alla gamba, sparato probabilmente da un fucile. Stanno indagando i carabinieri. L'uomo è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato in elisoccorso ma per lui non c'è stato nulla da fare. E' morto in seguito all'emorragia provocata dal colpo d'arma da fuoco.
È Vincenzo Pollaccia, 41 anni, di Villafrati il cacciatore rimasto ucciso per un colpo partito accidentalmente ad un altro uomo che ha preso parte alla battuta di caccia in contrada Cardonera a Mezzojuso. (ANSA).
© RIPRODUZIONE RISERVATA