Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News e attualitá

Le ultime novità nazionali e dalle sedi sul territorio

 
 
Scegli regione
 
Tipologia di tessera
 
 Trova 
 
 
 
Toscana
13/12/2018

BANDO PSR - SOTTOMISURA 2.1 “SOSTEGNO AD AVVALERSI DI SERVIZI DI CONSULENZA”

L’Unione Provinciale Agricoltori di Siena sta attivando un servizio di consulenza e assistenza tecnica, riferito al bando attivo della Sottomisura 2.1 “Sostegno ad avvalersi di servizi di consulenza”, che scadrà il 31 gennaio 2019 ore 13:00. Le Aziende possono attingere a servizi di consulenza su varie tematiche, tra cui Miglioramenti ambientali nelle AFV e AAV, reintroduzione di specie cacciabili, prevenzione dai predatori.
 
 
Toscana
05/12/2018

TOSCANA: SERVE IL NUOVO PIANO FAUNISTICO REGIONALE

Alla Regione Toscana manca il nuovo Piano Faunistico venatorio Regionela, documento di indirizzo e pianificazione fondamentale per la gestione del territorio. il Presidente Regionale, in un recente incontro con le associazioni agricole, venatorie e gli ATC, si è impegnato a lavorare ad un protocollo di intesa che affronti diverse tematiche, tra cui proprio la redazione di nuove Linne Guida per la gestione faunistico venatoria
 
 
Veneto

Guida alla gestione delle AFV

Nel Veneto, più che altrove, le Aziende faunistico-venatorie sono sinonimo, per chi le conosce, di gestione venatoria gelosamente attenta alle valenze faunistiche ed alla biodiversità. Sinonimo, in non pochi casi, di ambienti di grande bellezza ed interesse naturalistico che si estendono dal territorio vallivo-lagunare e deltizio a quello di montagna (qui meno numerose), passando per la pianura planiziale, la fascia collinare e l’orizzonte pedemontano.
 
 
Toscana
13/11/2018

LA REGIONE TOSCANA ANNUNCIA MODIFICHE ALLA LEGGE 50/95 SUI TARTUFI. LE PROPOSTE DELL'EPS

La Toscana intende modificare della legge regionale 50/95 sulla tartuficoltura. L''EPS Toscana ha colto l'occasione per proporre all'Assessore Remaschi ed agli Uffici regionali alcune osservazioni a tutela delle Aziende Faunistiche ed Agrituristico Venatorie.
 
 
Toscana
24/10/2018

IL TAR RESPINGE IL RICORSO DEGLI ANIMALISTI CONTRO IL CALENDARIO VENATORIO

Lipu, Wwf, Enpa, Lav e Lac a settembre avevano fatto ricorso contro il calendario venatorio approvato dalla Regione Toscana, ma il TAR ha respinto l’istanza.
Il Tar quindi ha riconosciuto, come aveva già fatto nel ricorso dell’Urca contro il piano d abbattimento de capriolo, che la Regione ha adeguatamente motivato i suoi atti, sostenuti da contenuti scientifici qualificati ed attendibili.
EPS esprime quindi soddisfazione per il risultato fin qui raggiunto.
 
 
EPS Italia

PESTE SUINA AFRICANA. AGGIORNAMENTO SITUAZIONE EPIDEMIOLOGICA EUROPEA ED ELEMENTI DI INFORMAZIONE

Il Ministero della Salute informa
Sono stati riscontrati focolai di PSA(peste suina africana) in alcuni cinghiali trovati morti in Belgio, nella regione di Etalle. La malattia è endemica nel continente africano, nonostante sforzi per raggiungere l’eradicazione, e rimane endemica anche nella Regione Sardegna. Dal 2014 è stata riscontrata anche in alcuni paesi dell’Unione Europea, con forte propagazione.
I focolai confermati ad oggi in Est Europa sono 1145; il paese maggiormente colpito è la Romania con 888 casi, Polonia 107, Lituania 49, Lettonia 10, Italia(Sardegna) 9, e Bulgaria 1.
La scorsa settimana sul territorio nazionale è stato gestito un sospetto focolaio a carico di un allevamento situato in una zona ad alta densità suinicola. Fortunatamente le analisi hanno permesso di escludere la presenza del virus PSA.
 
 
Toscana
12/09/2018

IL TAR RESPINGE IL RICORSO URCA. IN TOSCANA SONO OPERATIVI I PIANI DI PRELIEVO DI CAPRIOLO, DAINO E MUFLONE

Ieri il Tar ha RESPINTO l'istanza di sospensione del piano di prelievo del capriolo in Toscana presentatata dall'Urca. EPS Toscana esprime soddisfazione per la decisione del Tar e per il lavoro fatto dalla Regione Toscana, sia per gli aspetti legali che per la solida motivazione tecnica nella delibera di approvazione dei tempi di esecuzione del prelievo. La sospensione rischiava infatti di aggravare la già difficile situazione dei danni alle colture agricole causati dagli ungulati.
 
 
Toscana
28/08/2018

L’EPS AL GAME FAIR 2018

L’edizione 2018 del Game fair, evento dedicato alla caccia, tiro sportivo, cinofilia e vita all’aria aperta, si terrà venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 settembre 2018 (dalle 9 alle 18.00) al Centro Fiere del Madonnino a Braccagni, Grosseto.

L’EPS Toscana sarà presente al Game Fair 2018 con uno stand ed uno spazio a disposizione dei soci, a cui mette a disposizione biglietti di ingresso a costo ridotto (€ 5 anziché € 10), e le Aziende associate potranno anche esporre e/o distribuire brochure, depliant o altro materiale promozionale.

 
 
Lazio

Disciplina per la gestione faunistica e per la caccia di selezione degli ungulati

L.R. n. 17/95, art. 34 comma 2, art. 35 comma 5 - Disciplina per la gestione faunistica e per la caccia di selezione degli ungulati