Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

COMUNICATO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA SULLA SOSPENSIVA DEL CALENDARIO VENATORIO

La Regione Toscana con una nota ufficiale ha comunicato che ai sensi dell’Ordinanza del Consiglio di Stato n. 06157/2018 REG. PROV. CAU. del 17 dicembre 2018, concernente il Calendario Venatorio Regionale 2018-2019, è disposta la chiusura anticipata della caccia, su tutto il territorio regionale, alle seguenti specie: Merlo: chiusura della caccia dal 18 dicembre 2018 Cornacchia grigia, Ghiandaia, Gazza: chiusura della caccia dal 17 gennaio 2019 (16 gennaio ultimo giorno di caccia) Alzavola, Marzaiola e Germano Reale: chiusura della caccia dal 17 gennaio 2019 (16 gennaio ultimo giorno di caccia) Colombaccio: chiusura della caccia dal 17 gennaio 2019 (16 gennaio ultimo giorno di caccia) Beccaccia: chiusura della caccia dall’ 11 gennaio 2019 (10 gennaio ultimo giorno di caccia).
Nel riportare integralmente il comunicato ufficiale della Regione Toscana, l’EPS si associa alla Confederazione Cacciatori Toscani nel chiedere all' Assessore Remaschi di assumere le iniziative necessarie per evitare la chiusura anticipata dell' attività venatoria, come disposto dall' ordinanza del Consiglio di Stato in attesa della discussione di merito che sarà affrontata dal TAR della Toscana.
EPS TOSCANA vi terrà aggiornati.